Principale

I nuovi luoghi dell’umano – percorso di formazione per educatori e responsabili

Carissimi, il tempo straordinario che stiamo vivendo ha fortemente condizionato la nostra vita ecclesiale ed associativa. Da quando i nuovi Consiglio e Presidenza diocesani si sono insediati non abbiamo avuto modo di incontrarvi personalmente, quali nuovi consigli parrocchiali, e le circostanze ci hanno costretto a dover rivedere le nostre iniziative formative.

Dopo un attento discernimento, abbiamo creduto che fosse necessario avviare un percorso di formazione, ricorrendo agli strumenti tecnologici che abbiamo a disposizione. Questa necessità nasce con un duplice intento: il primo è che la “formazione è un impegno che qualifica l’Azione Cattolica” soprattutto nei tempi storici in cui è maggiormente necessaria un’attenzione alle dinamiche e ai processi che emergono; il secondo è quello di riuscire con l’equipe diocesane ad incontrare, seppur virtualmente, i nuovi responsabili parrocchiali, per conoscerci e scambiarci qualche prospettiva comune.

Per questo siamo lieti di presentarvi il progetto

I NUOVI LUOGHI DELL’UMANO

Una comunicazione dell’incontro nel tempo della crisi

Il progetto che vi presentiamo si articola in tre attenzioni:

  1. FORMAZIONE DEI RESPONSABILI ED EDUCATORI

Nelle prossime tre settimane, vi saranno proposti tre appuntamenti di formazione inerenti a tre ambiti che riteniamo fortemente mutati dalla situazione che stiamo vivendo: società civile, fede, pastorale.

  • Il primo è stato LUNEDÌ 11 MAGGIO 2020, e ha visto come ospite MARCO IASEVOLI, giornalista di Avvenire, già Vice-presidente nazionale per il Settore giovani di AC in un webinar dal titolo “Responsabili della città degli uomini”

Se non hai visto l’incontro puoi rivederlo cliccando qui.

  • Il secondo è stato LUNEDÌ 18 MAGGIO 2020, alle ore 20.00, dal titolo “Vivere da risorti” ed è intervenuto DON TONY DRAZZA, assistente unitario di Azione Cattolica.

Se non hai visto l’incontro puoi rivederlo cliccando qui.

  • Il terzo incontro, in programma LUNEDI’ 25 MAGGIO 2020, alle ore 20.00, tratterà il tema “Parroikìa… la pastorale tra le case”, e vedrà ospite MONS. GIULIANO SANTANTONIO, Vicario generale della nostra Diocesi e Parroco della Parr. Maria SS. Assunta in Nardò.

Tutti gli incontri potranno essere seguiti in diretta sul Canale Youtube dell’Azione Cattolica diocesana e si potrà interagire con gli ospiti commentando la diretta. Inoltre i contenuti formativi rimarranno a disposizione per essere rivisti e consultati in un secondo momento.

Il Canale Youtube è raggiungibile al seguente link: https://bit.ly/youtubeACNardò. Gli altri due ospiti ve li sveleremo man mano nelle prossime settimane.

La proposta è rivolta principalmente ai Consigli parrocchiali e a tutti gli educatori (ACR, giovani/issimi, animatori adulti) ma può essere estesa a tutti i soci interessati.


  1. LABORATORI CON I RESPONSABILI ASSOCIATIVI

Nei tre fine settimana di maggio le equipe dei settori e dell’articolazione ACR, incontreranno in videoconferenza sulla piattaforma Webex Meetings, divisi per foranie, i nuovi responsabili parrocchiali per un momento di conoscenza e di confronto.

Sono quindi coinvolti in questi incontri i Vice presidenti adulti, i Vice presidenti giovani, i responsabili ACR delle associazioni parrocchiali.

  • SABATO 16 MAGGIO, ore 18.00Foranie S. Giuseppe da Copertino e S. Gregorio Armeno (associazioni parrocchiali di Copertino, Porto Cesareo, Nardò)
  • SABATO 23 MAGGIO, ore 18.00Foranie SS. Crocifisso e S. Agata (associazioni parrocchiali di Galatone, Seclì, Aradeo, Neviano, Gallipoli, Sannicola, San Simone, Chiesanuova)
  • SABATO 30 MAGGIO, ore 18.00Foranie B.V.M. della Coltura e S. Maria Madre della Chiesa (associazioni parrocchiali di Casarano, Parabita, Matino, Tuglie, Racale, Taviano, Melissano, Alliste, Felline)

Le diverse equipe si premureranno di inviare, di volta in volta, le informazioni tecniche per l’accesso alle Sale virtuali di incontro.


  1. PROPOSTE FORMATIVE PER LE PARROCCHIE

Nei prossimi giorni le diverse equipe diocesane dei settori e dell’articolazione, provvederanno ad inviare alle parrocchie alcune proposte di percorsi formativi da poter utilizzare per concludere l’anno associativo con i propri gruppi parrocchiali adulti, giovani e giovanissimi, ACR.

 

È vero, queste modalità di incontro virtuale non colmano la necessità e la grande voglia di incontrarsi, ma crediamo sia importante non lasciar scorrere questo tempo immobili e coglierne le opportunità belle, per provare ad abitarlo in pienezza.

Vi aspettiamo (virtualmente) trepidanti di gioia e vi affidiamo all’intercessione dei Santi e dei Beati dell’Azione Cattolica.

Nardò, 8 maggio 2020

La Presidenza diocesana

Scrivi un commento...