Principale

Ritiro tessere e materiale incontro del 23.10.2020

Carissimi, come vi abbiamo comunicato nell’incontro online con segretari, amministratori, incaricati web e presidenti, vi inviamo il calendario delle prossime settimane per il ritiro del materiale relativo al tesseramento, presso la sede dell’Ac diocesana a Galatone in via G.Leuzzi, 85 (accanto alla sede della Caritas Diocesana). In quelle date potrete ritirare anche gli ultimi ordini effettuati al banchetto Ave e le nomine dei presidenti che non sono stati presenti il 6.09 (a meno che non vogliate prevedere un piccolo momento in parrocchia con il consiglio parrocchiale e la presenza del presidente diocesano e qualcuno della presidenza per la consegna della nomina in presenza). 

Vi chiediamo di farci sapere in anticipo quale giorno sceglierete per il ritiro comunicando alla segreteria diocesana, Maria Luisa.
 
  •  Lunedì 26 ottobre dalle ore 19.00 alle ore 20.30
  •  Mercoledì 28 ottobre dalle ore 17.30 alle ore 19.30
  •  Venerdì 30 ottobre dalle ore 19.00 alle ore 20.30
  •  Sabato 31 ottobre dalle ore 10.00 alle ore 12.00
  •  Lunedì 2 novembre dalle ore 19.00 alle ore 20.30
  •  Venerdì 6 novembre dalle ore 19.00 alle ore 20.30
Trovate in allegato anche le slide relative alla privacy preparate dall’incaricato web diocesano al quale potete rivolgervi per qualunque dubbio (trovate i suoi recapiti nelle slide).
 
Vi inoltriamo, infine, a seguire, una comunicazione del Centro Nazionale relativa alla possibilità di svolgimento delle attività associative e al “Patto di Corresponsabilità“, ricordandovi che trovate il materiale prodotto dall’Ufficio Catechistico Diocesano sul sito della Diocesi 
 
Un abbraccio a ciascuno.
 

Lettera dal Centro Nazionale – Comunicazione relativa alla possibilità di svolgimento delle attività associative

Carissimi, in queste settimane, in cui stiamo riprendendo le attività delle nostre associazioni parrocchiali e diocesane, da diverse diocesi ci sono giunte domande sulla gestione delle attività associative, in particolare con i minori.

Nei giorni scorsi ci siamo confrontati con mons. Roberto Malpelo, direttore dell’Ufficio Giuridico e sottosegretario della CEI, e con don Massimo Angelelli, direttore dell’Ufficio per la Pastorale della Salute della CEI, per capire insieme come poter riprendere i nostri incontri nella massima sicurezza, anche alla luce delle ultime disposizioni di legge.

La prima indicazione che ci sentiamo di darvi riguarda la necessaria attenzione alle norme di base per il contenimento della diffusione del virus: utilizzo della mascherina (da adesso anche nei luoghi chiusi), distanziamento di almeno un metro tra le persone, lavaggio frequente delle mani. Sono attenzioni che ci sono divenute familiari e che dobbiamo continuare ad avere nello svolgimento delle nostre attività; è importante in questo tempo essere ben preparati e seguire con rispetto e attenzione tutte le norme, utilizzando il buon senso.

Come vi abbiamo già indicato nel documento “A vele spiegate”, inviato a tutte le associazioni diocesane nel mese di settembre, vi chiediamo di prendere visione con attenzione delle Linee Orientative per la ripresa dei percorsi educativi per minori (https://giuridico.chiesacattolica.it/linee-orientative-per-la-ripresa-della-catechesi/) che sono attualmente valide: in questo documento, in particolare, si fa riferimento alla compilazione di un patto di corresponsabilità tra la parrocchia e la famiglia, che è necessario anche in caso di incontri associativi.

In merito a questo ci teniamo a dirvi che, anche in caso di attività organizzate dall’Azione Cattolica nella parrocchia, la responsabilità è in capo al parroco e sarà quindi lui il firmatario del patto. Vi invitiamo quindi a modificare il testo che trovate in allegato secondo le vostre esigenze e a utilizzarlo per tutte le attività dei prossimi mesi.

Infine, vi ricordiamo che è necessario avere sempre ben presenta la normativa esistente a livello nazionale, regionale e comunale: per questo vi invitiamo a studiare con attenzione tutto il materiale esistente in merito e a consultare e confrontarvi con gli Uffici giuridici delle vostre diocesi, per capire con loro se esistono già indicazioni per le attività con i minori armonizzate con la normativa locale.

Crediamo che sia importante in questo tempo dare ai nostri ragazzi, giovani e adulti segnali di speranza con la ripresa, sempre in totale sicurezza, delle attività.

Sappiamo che tutto questo è complesso e richiede ancora maggiore attenzione e cura e per questo restiamo a vostra disposizione per qualunque domanda o necessità, attraverso l’Ufficio legale del Centro nazionale (Gionnj Di Cesare, g.dicesare@azionecattolica.it).

Fraterni e cari saluti,

Carlotta Benedetti
Segretario Nazionale Azione Cattolica

Scrivi un commento...