ACR

Festa degli incontri 2020

“«Perché avete paura? Non avete ancora fede?». L’inizio della fede è saperci bisognosi di salvezza. Non siamo autosufficienti, da soli; da soli affondiamo: abbiamo bisogno del Signore come gli antichi naviganti delle stelle. Invitiamo Gesù nelle barche delle nostre vite. Consegniamogli le nostre paure, perché Lui le vinca. Come i discepoli sperimenteremo che, con Lui a bordo, non si fa naufragio. Perché questa è la forza di Dio: volgere al bene tutto quello che ci capita, anche le cose brutte. Egli porta il sereno nelle nostre tempeste, perché con Dio la vita non muore mai.”

(Momento straordinario di preghiera in tempo di pandemia – Papa Francesco)

 Ci siamo?!?!? Siamo pronti?

Poche settimane ci separano ormai dalla nostra tradizionale festa diocesana degli incontri: una festa che ci fa ritrovare in piazza e celebrare la gioia dello stare insieme! Il tempo straordinario che stiamo vivendo ci ha fatto capire che una città è vincente quando i suoi cittadini, rispettando le regole, concorrono al bene di tutti. Anche se quest’anno non sarà possibile incontrarsi in una delle nostre città niente ci impedirà di fare festa! Saremo virtualmente connessi e insieme ci divertiremo in un pomeriggio tutto da vivere in famiglia.

Questa sarà la nostra piazza virtuale:  https://padlet.com/acr10/7w9td88mwh4skm9f. Qui potremo scambiarci messaggi e condividere le foto dell’attività che faremo.

Per questi e tanti altri motivi è assolutamente vietato mancare sabato 6 Giugno alle ore 17 sui nostri profili social Youtube e Facebook.

Anche quest’anno siamo vicini alle realtà che hanno particolare bisogno, ulteriormente delineate e incrementate in questo periodo, con l’iniziativa “Il cesto della solidarietà”.

Cosa e come fare? Accordandovi con i vostri assistenti e se possibile predisponendo un angolo all’interno della parrocchia, ragazzi e famiglie potranno liberamente portare  generi alimentari di prima necessità, comprati con il frutto di una personale rinuncia. La raccolta sarà fatta nei giorni che precedono la festa (dal 1 al 5 giugno) e quanto donato sarà poi distribuito in collaborazione con la Caritas parrocchiale.                          

Inoltre, in preparazione alla festa abbiamo pensato di indire un concorso dal titolo: “IL PALIO DELLE CITTA'”.

Questi ultimi due mesi ci hanno portato ad abitare i luoghi che frequentiamo in maniera insolita ma al tempo stesso costruttiva: abbiamo capito che anche piccoli e semplici gesti di attenzione nei confronti degli altri possono fare la differenza, che possiamo continuare a coltivare buone relazioni anche senza guardare negli occhi le persone che frequentano i luoghi che abitiamo, che possiamo essere Chiesa anche nel piccolo delle nostre case tutti uniti spiritualmente rafforzando così il nostro essere fratelli.

Diceva Vittorio Bachelet: “Se noi capiremo come i ragazzi possono essere “soggetti attivi” nella Chiesa, capiremo anche come gli adulti possono essere soggetti attivi nella Chiesa” e in questi giorni come non mai i ragazzi ci hanno dimostrato di essere per tutti un esempio di responsabilità e cooperazione per il bene comune.

Alla luce di queste riflessioni, organizzate un concorso a livello parrocchiale chiedendo ai ragazzi di realizzare – anche solo con un disegno – uno stendardo (simile a quelli hanno le nostre città e le nostre parrocchie) che sia allegro, gioioso e identificativo della parrocchia, senza dimenticare di inserire il nome della stessa e il paese.

Una volta ricevute tutte le diverse proposte, gli educatori sceglieranno il più bello o individueranno gli elementi più significati dai vari disegni per poi realizzarne uno con il materiale che più si preferisce.

Scattate una foto e inviatela via e-mail al seguente indirizzo: acr@acnardogallipoli.it o  via whatsapp ai seguenti numeri di telefono: Claudia 329 9694504 (Parabita – Tuglie); Nadia 349 7789049 (Melissano – Sannicola – Taviano); Chiara 327 3322028 (Aradeo – Alliste); Mimmo 329 4176323 (Casarano); Francesca Z. 380 7863527 (Chiesanuova – Gallipoli – Porto Cesareo – San Simone); Selenia 389 5537174 (Copertino); Stefania 327 3537983 (Galatone – Seclì); Francesca S. 329 3051567 (Nardò); Luigina 346 8056093 (Matino – Neviano); Roberto 333 6575812 (Racale – Felline) entro e non oltre il 30 maggio 2020, insieme ad una piccola spiegazione di quello che si è voluto rappresentare.

La proclamazione della parrocchia vincitrice avverrà durante il pomeriggio del 6 giugno.

Per l’attività che faremo durante la festa chiedete ai ragazzi di procurarsi: ½ bicchiere di sale fino, ½ bicchiere di farina, un bicchiere d’acqua, un colore a tempera a scelta, un recipiente e un cucchiaio.

Certi che anche voi siete pieni di gioia da condividere…Ricordate che siamo…CITTA’ IN RETE!

Nardò, 18 maggio 2020

Claudia, Don Fabio
e l’equipe diocesana

Scrivi un commento...