Timeline

Assemblee parrocchiali

Lo strumento che vi consegniamo è frutto del lavoro della Presidenza diocesana: vuole accompagnare il cammino assembleare che dalla costituzione dei nuovi Consigli parrocchiali porterà alle elezioni diocesane e alla redazione del documento assembleare che guiderà la nostra associazione nel prossimo triennio.

Le riflessioni dei Consigli parrocchiali vanno inviate entro il 24 novembre 2019 a segreteria@acnardogallipoli.it.

“Il legame con la Chiesa diocesana vive giorno per giorno nella parrocchia, in essa l’AC sperimenta la concretezza di una Chiesa da amare ogni giorno nella sua realtà positiva e nei suoi difetti; da accogliere e sostenere; da spingere al largo e da servire con umiltà”.
PROGETTO FORMATIVO DI AC, INTRODUZIONE, N. 5

Il tempo delle assemblee parrocchiali, che si inserisce nell’ordinarietà del cammino dell’ultimo anno del triennio, è tempo di grazia se curato con attenzione e passione.

È un momento di rafforzamento dei legami associativi e tra le generazioni, ma anche di promozione dell’AC nella comunità e presso persone che non conoscono la proposta associativa.

I suggerimenti su COME PREPARARSI e VIVERE l’assemblea parrocchiale si trovano alle pagg. 3-10 dei Regolamenti per le assemblee elettive.

Le assemblee elettive parrocchiali devono essere svolte

dal 14 ottobre al 31 dicembre 2019

Materiali utili:

In fase di definizione …

Assemblea diocesana

L’assemblea diocesana si terrà il 25 e il 26 gennaio 2020 con momenti e luoghi e diversi.

Sabato 25 gennaioluogo da definire, con il seguente programma di massima:

  • Partecipazione del Vescovo
  • Partecipazione e intervento del delegato nazionale
  • Saluto e intervento del presidente diocesano
  • Momento di dibattito
    • Insediamento della commissione verifica poteri, proposta e nomina del presidente dell’assemblea
    • Votazione per l’approvazione del documento assembleare
    • Presentazione dei candidati
    • Presentazione della procedura di voto

Domenica 26 gennaio – luogo da definire – seggio per le votazioni del Consiglio diocesano.